Diliziusu Nero d’Avola – D.O.C. SICILIA

Un Nero D’Avola in purezza, ottenuto da uve condotte in agricoltura con riduzione fitosanitaria.Forza espressiva e raffinatezza dei tannini sono gli elementi distintivi di questa grande varietà siciliana. Le uve raccolte a mano subiscono una macerazione prefermentativa a basse temperature, necessaria per l’estrazione dei tannini dolci e delle sostanze aromatiche che lo caratterizzano. La successiva fermentazione, a 26 °C, è costantemente monitorata per garantire l’ottenimento delle caratteristiche organolettiche che lo caratterizzano. Il Nero D’Avola Vitese è contraddistinto da un bouquet di note fruttate e di spezie con sentori floreali di rosa. Un vino che ha ottenuto molti riconoscimenti grazie alla sua gradevolezza e proverbiale eleganza.

DENOMINAZIONE: D.O.C. Sicilia.

Descrizione

COLORE: Rosso rubino cristallino e intenso.

PROFUMO: Si susseguono sentori fruttati di mora e ciliegia attorno alle quali compaiono sfumature di spezie e note floreali.

GUSTO: Secco e avvolgente, riempie il palato di note fruttate. Il tannino è morbido ed elegante. Il finale è lungo e armonico e conferma la grande struttura.

Come degustarlo

ABBINAMENTI: Aperitivi, primi e secondi a base di carne, taglieri di salumi e formaggi semi-stagionati.

CALICE CONSIGLIATO: Ballon piccolo.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16-18 °C.

Sul mercato

ORIGINE DEL NOME: Trae origine dall’omonimo Feudo tra Salemi – Marsala  in provincia di Trapani, ( Sicilia )

FORMATI: 75 cl.

CONFEZIONI: Cartoni da 6 bottiglie.

Dati agronomici

TIPO DI VITICOLTURA: agricoltura riduzione Fitosanitaria.

VITIGNO UTILIZZATO: 100% Nero d’Avola. ZONA UBICAZIONE VIGNETI: Salemi (TP).

ALTITUDINE: 200-260 m.s.l.m.

TIPO DI SUOLO: medio impasto.

SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Spalliera con potatura Guyot.

CEPPI/HA: 4.000.

RESA UVA Q.LI/HA: 70.

EPOCA VENDEMMIA: Tra la prima e la seconda decade di settembre.

TIPOLOGIA DI RACCOLTA: Manuale.

Dati enologici

GRADAZIONE ALCOLICA: 14% Vol.

VINIFICAZIONE: La raccolta avviene a mano tra fine agosto e i primi giorni di settembre. La macerazione delle bucce avviene a basse temperature per due giorni per l’estrazione di tannini dolci e delicati e del colore. La fermentazione alcolica avviene a 26° C per 12 giorni circa.

AFFINAMENTO IN BOTTIGLIA: 4 mesi prima della commercializzazione.

LONGEVITÀ DEL VINO: 3 anni